Tourviaggi di gruppo

“Viaggi d’Autore”- Gran Tour del Vietnam

dal 2 al 14 NOVEMBRE 2018

Il Vietnam, incredibilmente esotico ed affascinante, ha un patrimonio naturale, storico e culturale che conquista ogni viaggiatore. Offre ovunque esperienze memorabili: i panorami surreali delle isole calcaree che punteggiano la Baia di Halong, gli incontri con la gente che dimostra sempre una grande disponibilità all’interazione e che permette di farsi conoscere, i colori ed i profumi di una cucina considerata tra le migliori al mondo e che ha chiaramente influenze da vari Paesi.

Questo viaggio permette di vivere il Paese in modo completo, sia le parti culturali con visite ai siti ed ai monumenti delle località toccate, sia il contatto con la natura che le numerose occasioni di incontrare la popolazione locale e di imparare il loro modo di vivere, le loro attività giornaliere, le loro religioni, credi e manifestazioni.

Da non dimenticare, anzi da segnalare l’esperienza culinaria che potrete avere durante questo viaggio con la possibilità di pranzare in ristoranti locali a contatto con le persone.

I sorrisi della gente e dei bambini vi entreranno nel cuore ed in particolare nella regione del Sapa, a nord del Paese, dove avrete l’occasione di incontrare la popolazione proveniente dai villaggi rurali che si dà appuntamento ai mercati locali per scambiare i propri prodotti.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE                 €          2.600,00

(minimo 20 partecipanti)

Supplemento camera singola                                                             €             450,00

 

ACCONTO ALL’ATTO DELLA PRENOTAZIONE       €    800,00

SALDO ENTRO IL 29 SETTEMBRE

 

PROGRAMMA

2 novembre venerdì: MILANO – PARIGI – HANOI

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Milano Linate ed operazioni d’imbarco sul volo di linea Alitalia con destinazione Parigi. Arrivo, cambio aereo e proseguimento con volo di linea Vietnam Airlines per Hanoi. Pasti e pernottamento a bordo.

3 novembre sabato: HANOI

Arrivo ad Hanoi al mattino, disbrigo delle formalità doganali ed incontro con la guida locale.

Trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio primo contatto con la città, viaggiando indietro nel tempo fino agli anni ’50:

a bordo di un trishaw, il caratteristico mezzo locale a pedali, attraverserete il Quartiere Vecchio, ammirando le vivaci stradine del “Quartiere delle 36 Gilde”, un luogo impregnato di fascino e storia, dove lattonieri, gioiellieri, calligrafi, carpentieri, artigiani e commercianti d’ogni sorta allestiscono le loro bancarelle per vendere mobili, cuoio, rattan, ventole, oggetti votivi, lacche, seta, tappeti, carta, pipe e molto altro ancora. Al termine, vi dirigerete verso il Lago Hoan Kiem, nel cuore della città: una leggenda narra che, intorno alla metà del XV secolo, gli dei inviarono all’imperatore Le Thai To una spada magica che egli utilizzò per cacciare i Cinesi dal Vietnam.

Al termine della guerra, una gigantesca tartaruga d’oro afferrò la spada e scomparve nella profondità del lago per restituirla ai suoi divini proprietari. Da allora ha preso il nome di “Lago della Spada Restituita”. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4 novembre domenica: HANOI – LAO CAI

Prima colazione. La giornata è dedicata alla visita della capitale vietnamita, abitata sin dal III sec. e rifondata nell’XI sec. dalla dinastia che liberò il Paese dal dominio cinese. Passando davanti all’imponente Mausoleo di Ho Chi Minh, costruito sullo stile del mausoleo di Lenin a Mosca, si entra nel parco di quella che fu la residenza del Governatore Generale d’Indocina, dove si trova la casa in cui visse il Presidente. Non distante sorge la deliziosa “Pagoda a pilastro unico”, eretta nel 1049 e di fronte ad essa la Pagoda Dien Huu. Visiterete poi il suggestivo Museo Etnografico dove costumi, oggetti di uso comune e ricostruzioni di case tradizionali, offrono un affascinante quadro della vita delle minoranze etniche. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio visiterete il Tempio confuciano della Letteratura (Van Mieu in lingua locale), la più antica università asiatica. Eretto nel 1070 dall’imperatore Ly Thanh Tong, venne adibito sin dal 1076 ad università esclusivamente per principi, figli di nobili e mandarini e, con i suoi antichi giardini, è un simbolo perfetto dell’architettura locale. Al termine delle visite, cena in ristorante locale e trasferimento alla stazione ferroviaria. Sistemazione nelle cuccette di prima classe e partenza con treno notturno per Lao Cai (il viaggio dura dalle 21 alle 5,30 del mattino e la sistemazione è prevista in cabine da 4 cuccette con aria condizionata).

5 novembre lunedì: LAO CAI – BAC HA – SAPA

Arrivo alla stazione di Lao Cai, località all’estremità nord del Vietnam, a 2 km dal confine con la Cina, nella prima mattinata ed incontro con il vostro autista. Prima colazione in un ristorante vicino alla stazione ed al termine, partenza alla volta di Bac Ha, seguendo una strada di montagna.

In tarda mattinata sosta presso il mercato tradizionale di Bac Ha, una tappa imperdibile per la conoscenza dei gruppi etnici che popolano il nord del Vietnam. Qui avrete l’opportunità di ammirare gli eccentrici costumi dei H’Mong e di conoscere le loro abitudini ed i loro prodotti (tessuti, borse, carne, frutta e specialità culinarie locali). Visiterete poi il castello del Re Hoang A Tuong, edificato nel 1921 con una sorprendente architettura. Pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio, proseguimento del viaggio fino a Sapa, un piccolo paese a 1.600 metri di quota che vi saprà stupire per la maestosità delle bellezze naturali nelle quali è immerso e per la semplicità dei suoi abitanti, testimonianza di un tempo che qui si è fermato. Fondata nel 1922 dai Francesi come stazione climatica, Sapa è completamente circondata da imponenti montagne e si affaccia su una profonda vallata con terrazze digradanti coltivate a riso.

Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

6 novembre martedì: SAPA – Y LINH HO – LAO CHAI – HA NOI

Prima colazione. Partenza per una bellissima e non faticosa escursione a piedi nel cuore della catena montuosa di Hoang Lien, ammirando ampie risaie attraversate da placidi fiumi.

Dapprima visiterete il villaggio di Y Linh Ho, dove si potranno ammirare i variopinti abiti tradizionali degli abitanti. A seguire visita del villaggio di Lao Chai, abitato dalla minoranza degli Hmong Neri, dove le donne vestono con lunghe gonne e gli uomini hanno pantaloni e giacche di color indaco. La mattina terminerà al villaggio di Ta Van, abitato dalla minoranza etnica Dzay.

Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio trasferimento verso Ha Noi, viaggiando per circa 300 km sulla nuova autostrada (circa 5 ore di viaggio).

Arrivo ad Ha Noi, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

7 novembre mercoledì: HA NOI – HA LONG

Dopo la prima colazione, partenza per la famosa Baia di Ha Long (180 km – circa 4 ore di viaggio). Questa baia, costellata da rocce carsiche, ha subìto nei millenni l’opera di erosione del vento e dell’acqua, creando un ambiente fantasmagorico di isole e faraglioni, alti anche centinaia di metri. Alcune isole hanno formato un laghetto interno, mentre altre hanno creato grotte dove stalattiti e stalagmiti hanno disegnato straordinarie scenografie naturali. Un’antica leggenda racconta la nascita di questa meraviglia, formatasi dai resti della coda di un drago inabissatosi nel mare. Imbarco sulla giunca e sistemazione nelle cabine riservate. Pranzo a bordo a base di frutti di mare. Cena e pernottamento a bordo.

8 novembre giovedì: HA LONG – HA NOI – DA NANG – HOI AN

Prima colazione a bordo della giunca. La mattina sarà ancora dedicata alla scoperta delle più nascoste meraviglie della baia, con pranzo leggero a bordo. Nella tarda mattinata rientro al porto e trasferimento all’aeroporto di Ha Noi dove ci si imbarcherà sul volo per Danang, sede della più grande base militare americana durante il famoso conflitto.

Proseguimento per Hoi An, sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

9 novembre venerdì: HOI AN – MY SON – HOI AN

Dopo la prima colazione, partenza in direzione di My Son, “la Bella Montagna”, il più importante centro archeologico della popolazione Cham del Vietnam centrale. Il complesso di 70 edifici eretti tra il IV ed il XIII sec., è prova innegabile dell’esistenza di una civiltà altrettanto sviluppata e grandiosa come quella dei Khmer, quasi del tutto scomparsa al giorno d’oggi. Questo patrimonio rende My Son paragonabile a località come Angkor in Cambogia e Bagan in Myanmar.

In un superbo anfiteatro roccioso, ammantato di folta e selvaggia vegetazione, gli antichi sovrani Cham fecero costruire i loro santuari in mattone ed arenaria in cui per secoli si celebrarono i riti in onore di Shiva e Vishnu. Al temine della visita, rientro a Hoi An e pranzo in ristorante locale.

Nel pomeriggio vi dedicherete alla scoperta di Hoi An, incantevole cittadina un tempo fiorente porto commerciale e centro di scambi culturali tra Oriente ed Occidente, oggi sotto tutela dell’UNESCO. Percorrendo le suggestive vie della città vecchia su cui si affacciano decine di botteghe, negozi, boutique e gallerie d’arte, si raggiungerà il delizioso Ponte Giapponese per poi visitare un tempio cinese e la casa di Tanky, di proprietà di un ricco mercante vietnamita e mantenuta intatta da più di 200 anni. Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

10 novembre sabato: HOI AN – DA NANG – HUE

Prima colazione. Partenza per la visita del massiccio roccioso del Ngu Hanh Son, le “Cinque Montagne di Marmo” o dei “Cinque Elementi naturali”. Ai suoi piedi, nel villaggio di Dong Hai, centinaia di famiglie si dedicano ancora alla vecchia arte della lavorazione della pietra.

Con l’aiuto di una breve scalinata in pietra, si salirà fino a mezza costa dove, addossata ad una parte rocciosa, ai tempi dell’imperatore Minh Mang, venne costruita la Linh Ung Pagoda, uno dei più venerati luoghi di culto della regione. Dopo il pranzo in un ristorante tipico, proseguimento per Hue, l’antica capitale della dinastia Nguyen dove visiterete la maestosa Cittadella Imperiale, una massiccia fortezza che si erge nel cuore della città ed al cui interno si erge la sontuosa Città Imperiale con il Padiglione delle Cinque Fenici, il Palazzo della Pace Suprema ed il Tempio Dinastico Tihe Mieu, grandiosi edifici disposti in un armonioso succedersi secondo i principi sanciti dalla scienza geomantica cinese. La visita prosegue risalendo il Fiume dei Profumi fino a raggiungere i Mausolei imperiali di Tu Duc e Khai Dinh, per terminare alla Pagoda Thien Mu, o della Dama Celeste, situata sulla sponda sinistra del fiume.

Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

11 novembre domenica: HUE – HO CHI MINH (SAI GON)

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo per Ho Chi Minh. All’arrivo, pranzo in ristorante locale e sistemazione in hotel. Nel pomeriggio la visita della città prende avvio dalla piazza dove il periodo coloniale rivive nell’edificio delle poste, disegnato da Gustave Eiffel e nella neogotica Cattedrale di Notre-Dame. A seguire si visiterà il Thien Hau, il più prezioso e celebrato tempio della comunità cantonese, dedicato alla Dama Celeste, protettrice di mercanti e marinai e che ancora oggi è venerata in un mistico ambiente, immerso nei fumi dell’incenso.

La giornata si chiuderà con una passeggiata all’interno del colorato mercato di Ben Thanh.

Cena in ristorante locale e pernottamento in hotel.

12 novembre lunedì: HO CHI MINH – BEN TRE – HO CHI MINH

Prima colazione. Trasferimento al molo ed escursione in barca sul fiume di Ben Tre, un affluente del Mekong, durante la quale potrete ammirare tutte le attività quotidiane che si svolgono lungo il fiume. Sosta presso una bottega nella quale vengono prodotti mattoni in vecchio stile con gli stampi e la cottura al forno e presso una piccola azienda che lavora il cocco lungo il canale. Navigherete lungo stretti canali fino ad un villaggio di tessitori di tappeti, dove gusterete una tazza di tè e della frutta. Con l’aiuto di un veicolo a motore (xe loi) o di una bicicletta, attraverserete campi di riso e coltivazioni di verdure per osservare da vicino l’autentica vita rurale.

Pranzo presso un ristorante locale. Nel pomeriggio, a bordo di barche a remi, navigherete lungo il ruscello delle palme per poi imbarcarvi nuovamente verso Ho Chi Minh con arrivo nel tardo pomeriggio. Trasferimento in hotel, cena in ristorante locale e pernottamento.

Nota: per chi non volesse pedalare, è possibile effettuare il tragitto a bordo di un risciò.

13 novembre martedì: HO CHI MINH – CU CHI – HO CHI MINH

Prima colazione. Nella prima mattinata, partenza alla volta di Cu Chi, a circa un’ora da Ho Chi Minh. Scavato a mano dai Viet Minh (Forza della Resistenza) durante la guerra contro i Francesi, il sistema di tunnel sotterranei venne ampliato durante la Guerra del Vietnam, fino a raggiungere 200 km di lunghezza e 3 o 4 metri di profondità. I tunnel erano perfettamente equipaggiati con sale per gli incontri, centri medici e bagni. Inizierete la visita con un documentario sui tunnel e sulla guerra degli anni ’60 e ’70; vi addentrerete poi nei cunicoli sotterranei, larghi abbastanza per permettere ad una sola persona alla volta di entrare, dove troverete uffici, cucine, sale d’incontro, depositi d’armi e persino ospedali. Al termine della visita, potrete assaggiare la specialità di Cu Chi, cassava bollita (khoai my luoc), un piatto vietnamita spesso mangiato in tempo di guerra.

Rientro ad Ho Chi Minh e pranzo in ristorante locale. Pomeriggio a disposizione.

Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto ed operazioni d’imbarco sul volo di linea Vietnam Airlines con destinazione Parigi. Pasti e pernottamento a bordo.

14 novembre mercoledì: PARIGI – MILANO

Arrivo di primo mattino all’aeroporto di Parigi, cambio aereo e proseguimento per Milano Linate.

La quota comprende:

  • partenza da Milano con accompagnatore d’agenzia
  • voli intercontinentali + voli interni in classe economica
  • tasse aeroportuali
  • guida locale parlante italiano per tutta la durata del viaggio
  • sistemazione in hotel 4* in camera doppia con bagno
  • trasporto con minibus con aria condizionata
  • acqua durante i tour giornalieri (2 bottiglie al giorno per persona)
  • tutti gli ingressi per le visite e le navigazioni in programma
  • assicurazione annullamento/medico/bagaglio.

La quota non comprende:

  • bevande
  • mance e spese personali
  • visto d’ingresso
  • tutto quanto non riportato sotto la voce “la quota comprende”

Rif. “Il Viaggiatore” – Lecco

Un pensiero su ““Viaggi d’Autore”- Gran Tour del Vietnam

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *