Tour

Mercatini di Natale – Romagna e Marche tra candele, canali illuminati e borghi medievali

DAL 7 AL 9 DICEMBRE 2018

Partenze dalla Valtellina – Colico – Lecco

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE  € 345,00
Minimo 30 partecipanti
Supplemento camera singola  € 50,00
Programma di viaggio:
Venerdì 7 Dicembre
I PRESEPI DI SABBIA E DI MARE IN ROMAGNA: BELLARIA – IGEA – CESENATICO
Incontro dei partecipanti nei vari punti stabiliti. Partenza verso la Romagna con sosta di ristoro durante il tragitto. Ore 11.00 circa arrivo a Bellaria/Igea Marina e visita ai presepi allestiti nelle località che d’estate si affollano di turisti: si potranno ammirare sulla spiaggia i suggestivi presepi di sabbia, vere e proprie opere d’arte realizzate da artisti internazionali. Quando si pensa al presepe si pensa alla montagna e alle grotte, ma anche il mare è un affascinante luogo dove ambientare la nascita di Gesù; i viali pedonali vengono arricchiti da presepi tradizionali realizzati da singoli cittadini e scuole dentro botti antiche con i più svariati materiali: legno, sassi, carta, tappi, vetro, lana …
Pranzo in Ristorante.
Trasferimento a Cesenatico per ammirare il Presepe della Marineria, uno dei presepi più belli d’Italia allestito nel porto canale con statue a grandezza naturale poste su storiche barche da pesca illuminate. Le barche vengono dal Museo galleggiante della Marineria, mentre le statue del presepe sono realizzate con i materiali tradizionali della marineria: legno, tela e cera.
Tempo libero a disposizione per una bella passeggiata nel centro storico ricco di locali e negozi carini. Nel tardo pomeriggio ritrovo al pullman per raggiungere l’Albergo sulla riviera adriatica.
Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
 
Sabato 8 Dicembre
URBINO e i MERCATINI MARCHIGIANI: MOMBAROCCIO e CANDELARA
Prima colazione in hotel e partenza per Urbino, incontro con la guida e visita guidata di questa splendida cittadina che mantiene ancora intatta una tipica atmosfera rinascimentale. Il centro storico, con i caratteristici quartieri medievali fatti di stretti vicoli in mattoni rossi e le grandi piazze rinascimentali sulle quali sorgono imponenti edifici e monumenti: il Duomo, Piazza del Rinascimento, la Chiesa di San Domenico, la Piazza della Repubblica, Palazzo Ducale, ecc…
Avremo modo di visitare l’interno dell’oratorio di San Giovanni (1365), uno dei monumenti più illustri della città di Urbino. Grazie alla decorazione pittorica quattrocentesca delle sue pareti ad opera dei fratelli Salimbeni, rappresenta una delle realizzazioni più riuscite del gotico internazionale di tutta la regione Marche.
Pranzo in ristorante.
Nel pomeriggio partenza per Mombaroccio antico borgo medievale su di un colle a 325 mt sul livello del mare, dal quale si gode un ampio panorama che spazia da Rimini, San Marino ad Ancona. Cinta da mura poderose, il suo castello è ben visibile anche a grande distanza. Nel periodo natalizio il borgo si veste di festa: decorazioni posizionate ovunque, casette di legno lungo la via principale e il chiostro dei Sapori che propone specialità gastronomiche. Viene allestito il Presepe Vivente: i pastori e i Re Magi camminano per le vie del borgo fino a raggiungere la capanna della Natività, mentre ogni sera, al tramonto, lo spettacolo della “Magica Nevicata” artificiale imbiancherà la piazza.
Si prosegue per Candelara antico borgo medievale, dove si svolge il mercatino natalizio dedicato alle candele e dove ogni pomeriggio l’illuminazione elettrica viene spenta per lasciare posto a migliaia di fiammelle accese, creando un’atmosfera unica e suggestiva.
Oltre settanta casette di legno ospiteranno prodotti di artigianato, articoli da regalo e candele di ogni forma e colori. Sfileranno per le vie del borgo i personaggi del presepe vivente; nella Via dei Presepi, si potranno ammirare natività realizzate con cera, legno, pietra, terracotta e ceramica; si assisterà dal vivo alla preparazione di candele di cera d’api, come avveniva nel Medioevo… Inoltre, nell’Officina di Babbo Natale, i bambini potranno realizzare addobbi e figure natalizie e consegnare a Babbo Natale una letterina con i propri desideri. Ci sarà anche una banda musicale di Babbo Natale.
Nel tardo pomeriggio ritrovo al pullman per il rientro in Albergo. Cena e pernottamento.
Domenica 9 Dicembre
SANT’AGATA FELTRIA
Prima colazione in Albergo e trasferimento a trasferimento a Sant’Agata Feltria, nell’entroterra riminese. Si presenta al visitatore come uno splendido borgo antico, ben conservato, con diversi complessi di notevole valore storico. Sant’Agata è intrisa di spiritualità e allo stesso tempo è un concentrato di luoghi mistici tra cui santuari e conventi. Nel periodo natalizio si svolge la Manifestazione “Il Paese del Natale” che richiama migliaia di visitatori, diventando l’appuntamento d’inverno del Centro Italia per gli appassionati di mercatini natalizi grazie alle più originali idee regalo e ai decori più raffinati, avvolgendo grandi e piccini in un’atmosfera ricca di fascino. I turisti percorrono le strade e le piazze al suono tradizionale delle zampogne, ammirando i suggestivi presepi artigianali e gli artistici plastici esposti nella chiesa di San Francesco della Rosa. Nella Piazza del Mercato è allestita la “Casa di Babbo Natale e degli Elfi” attorno alla quale si organizzano eventi legati ai bambini delle scuole. A questa magica casa fanno da cornice due renne, che trainano una bellissima slitta giunta insieme a loro dalla lontana Lapponia e che di recente sono state protagoniste del film “Il mio amico Babbo Natale”.
La gastronomia diventa la riscoperta dei piatti caratteristici della tradizione locale. I ristoranti, le trattorie e le locande propongono per l’occasione l’affermato percorso gastronomico “I Piatti dell’Avvento” preparato secondo usi e tradizioni del Natale. I gustosi piatti, si possono apprezzare anche nell’accogliente atmosfera della “Mangiatoia”, un ampio stand coperto e riscaldato all’interno dell’area fieristica. Ci sarà un’ampia scelta per organizzarvi il vostro “pranzo libero”
Nel primo pomeriggio ritrovo al pullman e partenza per il viaggio di rientro in Valtellina.
La quota comprende:
  • Viaggio in pullman Gran Turismo
  • due mezze pensioni in hotel ¾ stelle (cena-pernottamento e I^ colazione, bevande incluse) con sistemazione in camere doppie
  • tassa di soggiorno
  • due pranzi in ristorante bevande incluse
  • servizio guida come da programma
  • biglietti d’ingresso dove previsti
  • accompagnatore d’Agenzia
  • assicurazione medico sanitaria

La quota non comprende:

  • pranzi non menzionati
  • ingressi supplementari
  • tassa di soggiorno
  • extra di carattere personale
  • tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Rif. Perego

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *