Tour

Mercatini di Natale – Salisburgo, Linz e Steyr

DAL 30 NOVEMBRE AL 2 DICEMBRE 2018

Partenze dalla Valtellina – Colico – Lecco

Quota di partecipazione € 395,00

Minimo 30 partecipanti

Supplemento camera singola 80,00

Programma:

30 novembre SALISBURGO

Nella prima mattinata partenza in pullman dalla Valtellina alla volta di Salisburgo via Passo Bernina con sosta a Imst c/o Trofana Tyrol per la prima colazione.

Arrivo a Salisburgo previsto per le ore 13.00. Pranzo libero.

Alle 14.30 incontro con la guida e visita al centro storico dell’elegante città d’arte che nasce sulle rive del fiume Salzach, ricca di suggestioni barocche e asburgiche. Due colline, il Kapuzinerberg e il Mönchsberg, coronate dalla storica fortezza di Hohensalzburg, dominano l’Altstadt, il nucleo più antico della città, che conserva intatto il carattere cinque-seicentesco. Durante la visita guidata si visiteranno il maestoso Duomo barocco, la Piazza della Residenza con i palazzi e le chiese dei Principi Arcivescovi, il suggestivo intreccio di viuzze ed abitazioni medievali che si snodano attorno alla centralissima Getreidegasse, dove si trova anche la casa natale di W.A. Mozart, il figlio più illustre della città.

Terminata la visita guidata il pomeriggio prosegue con la visita individuale ai caratteristici Mercatini di Natale.  Il Mercatino natalizio del Bambin Gesù è allestito nello scenografico centro storico: la piazza del Duomo è completamente illuminata da stelle e nelle suggestive casette di legno si trovano candele, figurine di pane, giocattoli in legno e vari prodotti dell’artigianato locale.

Musiche, luci e colori rendono ancora più affascinante e sorprendente la città di Mozart e la sua architettura barocca.

Alle 18.00 partenza per Linz, sistemazione in hotel nei dintorni della città, cena e pernottamento.

Sabato 1° dicembre LINZ

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita alla città.

Linz, importante porto fluviale sul Danubio, a metà strada tra Salisburgo e Vienna, è la terza città maggiore dell’Austria, dopo Vienna e Graz.

Accompagnati dalla guida scopriremo, sulla riva destra del Danubio, un centro storico di prim’ordine, con palazzi e chiese in puro stile barocco, tra cui, per importanza spiccano il Vecchio municipio ed il Bischofshof, la residenza dei vescovi. Al centro della piazza principale, la Hauptplatz, una delle più belle d’Austria, si trova la Colonna della Trinità, 20 metri di marmo bianco, che si erge sullo spazio rettangolare sottostante, ricco di negozi e locali. Tra le costruzioni più antiche la Chiesa di San Martino, la più vecchia chiesa austriaca, la Vecchia e la Nuova Cattedrale con il suo campanile di ben 134 metri d’altezza, la più grande chiesa d’Austria con una capienza di ben 20,000 persone. Una delle chicche di Linz è la casa dove Mozart ha vissuto. Attraverso un dedalo di vicoli scopriremo angoli inaspettati e caratteristici.

Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio tempo libero per la visita ai numerosi Mercatini Natalizi.

Il principale è il mercatino di Gesù Bambino, che si trova sulla piazza principale (Hauptplatz), dedicato all’artigianato locale.

Di particolare interesse anche per i più piccoli è il mercatino del Volksgarten che, situato in un parco dall’atmosfera fiabesca, offre la possibilità di ascoltare concerti ed acquistare regali e prodotti gastronomici.

Sulla piazza della chiesa parrocchiale e sotto i portici del Mozarthof, nel centro storico di Linz, invece, si trovano mercatini dedicati all’artigianato artistico.

Sempre dedicato all’artigianato artistico, nella corte Bischofshof, si svolge un mercatino che offre la possibilità di degustare dolci tipici locali bevendo vin brulè mentre si passeggia tra le bancarelle.

Coloro che sono interessati alla gastronomia ed ai prodotti tipici austriaci non possono mancare al “mercatino dei biscotti” che ha luogo nella corte dello Joseph.

Ricordiamo inoltre altri due mercatini. Si tratta del mercatino dell’Avvento di beneficenza della Parrocchia di San Pietro, con prodotti tipici ed oggetti regalo, ed il mercatino di Natale Medievale. Quest’ultimo avvolgerà, con musica, danze antiche e spettacoli di vario genere in una tipica atmosfera medievale.

Cena e pernottamento in hotel.

Domenica 2 dicembre STEYR

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Steyr, incontro con la guida e visita alla città.

Passeggiando nella Stadtplatz, la grande piazza principale di Steyr, si capisce il grande fascino che questo centro dell’Alta Austria ha sempre esercitato sui visitatori. È qui e nelle strade adiacenti che si trovano la maggior parte degli edifici storici di Steyr. Le facciate barocche, rinascimentali, di stile rococò, neo-gotiche e neo-classicistiche, le torri delle chiese che si ergono verso l’alto, i cortili romantici, i 119 ponti e passerelle insieme alla posizione pittoresca alla confluenza dei due fiumi Enns e Steyr, danno a questa città il suo aspetto inconfondibile e fanno dimenticare che Steyr è centro di una delle più grandi zone industriali dell’Austria.

Pranzo libero.

Pomeriggio dedicato alla visita ai mercatini della città dove “abita” Gesù Bambino, così è definita Steyr per il Santuario presente che custodisce una miracolosa statuetta di Gesù.

Nella chiesa di San Michele si trova il primo Museo artistico del Natale dove sono esposte 14.000 decorazioni (dal 1830 fino al 1945) per alberi di Natale e 200 bambole da salotto.

Punto di forza è la rassegna di arte e artigianato che si tiene nel Castello di Lamberg: un’atmosfera incantata avvolge tutti i visitatori. Oltre ai prodotti in esposizione, circa 30 artisti danno vita, all’interno del castello, a una vera e propria galleria d’arte. Un altro mercatino è allestito sulla Promenade, la via principale vicino al castello sotto gli alberi addobbati a festa. Qui si trovano 40 bancarelle che propongono manufatti e delizie culinarie di ogni genere. Non manca l’intrattenimento musicale, con cori e suonatori di arpe pronti a rendere la visita un’esperienza unica e indimenticabile.

Nel primo pomeriggio ritrovo al pullman e partenza per il viaggio di rientro in Valtellina.

La quota comprende:

  • Viaggio in pullman Gran Turismo
  • sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie
  • trattamento di mezza pensione
  • servizio guida 3 mezze giornate
  • assicurazione medico sanitaria Global Assistance
  • accompagnatore d’agenzia.

La quota non comprende:

  • Pranzi non menzionati e bevande
  • ingressi
  • tassa di soggiorno
  •  extra di carattere personale; tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

Documenti: passaporto o carta d’identità in corso di validità e senza timbro di proroga.

 

Rif. Perego

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *