Chatta con noi X
SCRIVI

Tour della Sicilia Centrale - Le Meraviglie nascoste

Viaggio nel Cuore della Sicilia



Dal 30 settembre al 4 ottobre 2020 - 5 giorni / 4 notti


Programma:


1° giorno: MILANO / CATANIA / ACI CASTELLO E ACI TREZZA / ACIREALE / CATANIA


Ritrovo dei signori partecipanti all’aeroporto di Milano Linate e incontro con la nostra assistente per il disbrigo delle formalità d’imbarco. Arrivo a Catania, incontro con la nostra guida Filippo e trasferimento alla riviera dei Ciclopi: Acicastello, antico borgo marinaro posto a 15 metri s.l.m. Il nome Aci Castello deriva dall’omonimo castello costruito nel 1076 dai Normanni su un vicino colle di pietra lavica. Acitrezza, piccolo borgo di pescatori e luogo verghiano dei Malavoglia con la visita alla casa del Nespolo. Spostamento a Acireale e visita al Museo dei Pupi siciliani. Al termine rientro a Catania, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.


2° giorno: CATANIA / NICOLOSI / ETNA / CATANIA


Prima colazione e inizio delle visite. Partenza per la visita del museo dell’Etna. Il Museo Vulcanologico dell'Etna si trova a Nicolosi, i suoi contenuti riguardano il Vulcano Etna, le sue eruzioni dai tempi più remoti fino ai giorni nostri e l’esposizione di numerose rocce basaltiche. Il Museo è stato inaugurato nel 2002, di recente è stato rivisitato in chiave moderna, riorganizzato nei contenuti e nella parte espositiva e ribattezzato “Volcano house”. Proseguimento e visita dei crateri Silvestri sull’Etna. La loro formazione risale all'eruzione del 1892: questa ebbe inizio il 9 luglio con la formazione di una frattura radiale, e quindi di una bottoniera di cinque crateri, fra quota 2025 e 1800 m, sul versante sud dei fianchi del vulcano. Durò 173 giorni e percorse circa 7 chilometri, fino a lambire i Monti Rossi dal lato orientale, fermandosi poco al di sopra di Nicolosi, a quota 970 m s.l.m. I due crateri che costituiscono l'apparato eruttivo principale (Superiore ed Inferiore) il 7 agosto 1892 furono intitolati dall'assemblea dei soci del Club Alpino Italiano di Catania al noto vulcanologo Orazio Silvestri, morto due anni prima, e che del CAI era stato anche presidente. Il 29 dicembre dello stesso anno l'eruzione poteva dirsi conclusa. Pranzo libero. Nel pomeriggio degustazione di miele a Zafferana Etnea in un laboratorio e ad una cantina con degustazione. Rientro in hotel, cena e pernottamento.


3° giorno: CATANIA / PIAZZA ARMERINA / CALTAGIRONE


Prima colazione e partenza per Piazza Armerina dove visiteremo la Villa Romana del Casale, è l’esempio supremo di villa di lusso romana tardo-imperiale e simboleggia l’utilizzo del territorio da parte dei Romani in quanto centro della grande proprietà sulla quale si basava l’economia rurale dell’Impero d’Occidente. La Villa del Casale è una delle più lussuose del suo genere ed è famosa per la ricchezza e la qualità dei suoi mosaici (IV secolo d.C.), che vengono riconosciuti come i mosaici romani in situ più belli. Questo tesoro musivo testimonia le abitudini di vita della classe dominante romana e mostra le influenze reciproche tra le culture e gli scambi nel Mediterraneo antico – tra mondo romano e area nordafricana. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Caltagirone, la città dai mille volti. Sorge su una zona collinare, a 608 metri dal livello del mare ed è nota come uno dei maggiori centri della produzione di ceramica in Italia. Conosciuta anche per la presenta di stile Barocco tra le vie della città e per la famosa Scalinata dai Mille Colori. Sistemazione nelle camere riservate in hotel, cena e pernottamento. 


4 ° giorno: CALTAGIRONE / FLORISTELLA / ENNA / CALTAGIRONE


Prima colazione e partenza per la miniera di zolfo di Floristella, tra le miniere di zolfo più importanti della Sicilia, che tra il 1800 ed il 1900 raggiunse il primato mondiale in questo settore industriale.  In un contesto paesaggistico pregevole, la zona del Parco forma un triangolo equilatero con, agli altri due vertici, il lago di Pergusa e la riserva faunistico-forestale della Ronza. Inoltre il sito minerario si colloca in un bacino che consente di usufruire di beni culturali ed ambientali d'interesse internazionale (la Villa Romana del Casale a Piazza Armerina e gli scavi archeologici di Morgantina ad Aidone). Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento ad Enna e visita della città.  Enna, il cuore della Sicilia. Una terra che riunisce in sé tutto ciò che rende unica la Sicilia. Si può camminare tre le rovine di epoche passate e sentire ancora pulsare la vita che ferveva sotto questo stesso cielo. Si può passeggiare nei boschi e scoprire luoghi incantati. Si può gustare la buona cucina e ritrovare i sapori di una volta. Si può girovagare tra sagre e feste e scoprire le tradizioni della sua gente. Ad Enna, tutto questo si può. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento. 


5° giorno: CALTAGIRONE / TAORMINA / CATANIA / MILANO
Prima colazione e trasferimento per Taormina, località tra le più famose e apprezzate nel mondo. La sua bellezza non teme confronti, essendo un borgo incastonato tra mare e terra che racconta la sua lunga storia, frutto di un intenso intreccio di culture diverse. Il simbolo di Taormina è una Fontana circolare risalente al periodo barocco, sulla cui sommità si erge un centauro, un essere mitologico, in versione femminile che stringe tra le mani una sfera ed uno scettro. La Fontana è interamente realizzata in pietra di Taormina ed è situata nella bellissima Piazza Duomo. Visita del Teatro Greco, un maestoso edificio di epoca ellenistica completamente ricostruito dai Romani; rappresenta il secondo teatro siciliano per ampiezza dopo quello di Siracusa, ed è sede di numerose manifestazioni culturali. Trasferimento in tempo utile all’aeroporto di Catania per il volo di rientro a Milano. 


Operativi volo:


30/09 Milano Linate - Catania 11.15 / 13.00


04/10 Catania- Milano Linate 21.05 / 22.55


QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE euro 880,00


Supplemento camera singola euro 140,00 


La quota comprende:



  • Volo A/R con compagnia aerea di linea, incluso 1 bagaglio da stiva;

  • Tasse e onori aeroportuali (aggiornate al 08/01 e soggette a riconferma);

  • Assistenza aeroportuale all’aeroporto di Milano Linate per le operazioni di imbarco;

  • Sistemazione in hotel 4 stelle a Catania per 2 notti e a Caltagirone per 2 notti;

  • Trattamento di mezza pensione in hotel con bevande incluse nella misura di ½ minerale e ¼ vino a pasto;

  • Visite guidate con guida locale che rimarrà con il gruppo dall’arrivo alla partenza;

  • Bus GT a disposizione del gruppo per tutta la durata del tour, incluso vitto e alloggio dell’autista;

  • Ingressi: Casa del Nespolo e Museo dei Malavoglia ad Aci Trezza, Volcano House di Nicolosi, Parco archeologico di Villa Romana del Casale a Piazza Armerina, Parco Minerario di Floristella, Castello di Lombardia e Torre di Federico II ad Enna, Teatro Greco Romana di Taorimina;

  • Degustazione di miele e di vini in cantina;

  • Assicurazione medico bagaglio.


La quota non comprende:


Tassa di soggiorno da saldare direttamente in hotel;


Pranzi, bevande extra, mance e facchinaggi, extra di carattere personale e tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.


Assicurazione annullamento viaggio facoltativa: euro 40,00 (stipulabile al momento della conferma della prenotazione.