Archivio Tour

Tour del Perù

TOUR DEL PERU’ 

dal 21 SETTEMBRE al 3 OTTOBRE 2018

Lima – Arequipa – Puno – Lago Titicaca – Valle Sacra – Ollantaytambo – Aguas Calientes – Machu Picchu – Cusco – Paracas – Sorvolo Linee di Nazca
Viaggio di 13 giorni /11 notti

Quota individuale di partecipazione: € 3.400

Tasse aeroportuali: € 90 da riconfermare

Supplemento camera singola: € 420

Minimo 15  partecipanti

Programma:

  • 1° giorno: 21 settembre | Italia / Lima  30mt slm

Partenza dall’Italia con volo di linea per Lima via Madrid. Pasti e pernottamento a bordo. Nel tardo pomeriggio arrivo, accoglienza, incontro con lo staff dell’agenzia corrispondente in aeroporto e trasferimento privato in hotel. Consegna delle camere e sistemazione. Cena in hotel. Pernottamento

  • 2° giorno: 22 settembre |Lima

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita della città. Trasferimento al Museo Larco per un’eccellente introduzione alla storia del Perù. Considerato il museo con la più grande collezione privata di arte precolombiana peruviana, esibisce manufatti tessili ed attrezzi per la lavorazione della ceramica e del metallo. Inoltre espone una collezione di pezzi di ceramica, oro ed argento con pietre semipreziose appartenenti alle differenti culture Inca e Pre-inca. Trasferimento a Plaza San Martin ed inizio della visita attraverso la sua zona coloniale. Passeggiata lungo la via pedonale Jiron de la Union che presenta una selezione di case che vanno dal XVI al XIX secolo sino a giungere alla meravigliosa Plaza Mayor. Tra i luoghi di culto che verranno visitati di particolare interesse la Cattedrale che ospita la tomba di Pizarro. Tempo a disposizione per il pranzo libero. Prosegue la visita con il Monastero di San Francesco prima di giungere al Mirador di Miraflores da cui si può godere di una splendida vista sull’Oceano Pacifico. Rientro in hotel. Cena in risorante zona Larcomar circa 800mt dall’hotel. Pernottamento

  • 3° giorno: 23 settembre | Lima / Arequipa  2335 mt slm

Prima colazione in hotel. Al mattino presto trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo per Arequipa (2.335 metri sul livello del mare). All’arrivo incontro con la guida locale in aeroporto. Inizierà il suo tour al Museo Santuarios Andino dove visiterà la Mummia Juanita, una bimba di 14 anni e figlia di un dignitario inca mummificata dal gelo. Fu trovata nel ghiacciaio Ampato nel 1995 ed esibita alla National Geographic Society di Washington. Successivamente si dirigerà alla Plaza de Armas, una delle più belle piazze del Perù grazie alla sua costruzione con pietra calcare, archi intagliati e vicina all’imponente cattedrale arequipegna costruita nel secolo XVII e ricostruita completamente dopo vari terremoti. Una visita alla Chiesa Compañia de Jesùs (1590), considerata un esempio classico dell’architettura barocca locale che conserva al suo interno un’esposizione eccezionale di pitture e murales. Si proseguirà verso il Mirador de Carmen Alto, di fronte al fiume Chili, per godere di una vista panoramica sulla città dopo aver attraversato il Mirador de Yanahuara. Concluderà il suo tour nel Monastero de Santa Catalina, un autentico chiostro medievale simile ad una piccola cittadina religiosa, in uso sin da allora.  Pranzo libero. Cena presso ristorante Zig Zag 500 mt dall hotel

Importante: la Momia Juanita non sarà in esibizione durante i mesi di gennaio, febbraio e marzo. Per questi mesi si esibirà la copia della medesima al posto della Momia Juanita, stesso luogo.

  • 4° giorno: 24 settembre | Arequipa / Puno  (Km 310)  3827 mt slm

Prima colazione in hotel.  Partenza al mattino presto per Puno. Il tragitto, prevede di passare lungo una strada che offre panorami mozzafiato e particolarmente suggestivi con la possibilità di sostare in alcuni punti strategici per fare delle foto. Arrivo a Puno e sistemazione in hotel. Pranzo Box Lunch – cena in hotel

  • 5° giorno: 25 settembre | Puno / Lago Titicaca 3812 mt slm / Puno

Prima colazione in hotel. La giornata inizia alle 07.00, con l’incontro con la guida di Puno in hotel e con la partenza per l’imbarcadero. Proseguimento in barca veloce per le isole galleggianti della popolazione Uros, sul lago Titicaca.  L’esperienza è unica e da modo di conoscere un popolo dolce ed ospitale che esprime, in aymara la loro lingua originale, uno stile di vita  arcaico. L’incontro prevede anche un giro sulla Totora, la barca di giunca tipica degli Uros. La giornata prosegue con la visita all’isola Taquile, quasi nel centro dell’immenso lago. Una lunga passeggiata permetterà di osservare il modo di vivere degli abitanti di lingua quechua dai vestiti colorati e noti per l’abilità di tessitori. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. Pranzo in corso d’escursione in casa dei locali – Cena in hotel

  • 6° giorno: 26 settembre | Puno / Valle Sacra (km 390) 2800 mt slm

Prima colazione in hotel. Partenza con mezzo privato la valle Sacra attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande. Nel corso del viaggio si incontreranno piccoli villaggi, greggi di lama e di alpacas. Durante il viaggio è prevista la visita di Pucarà ed al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha (ancora oggi adibito a santuario è un centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare chiesa di Andahuaylillas. Arrivo nell’hotel in Valle Sacra nel tardo pomeriggio. Pranzo in corso d’escursione – Cena in hotel

  • 7° giorno: 27 settembre | Valle Sacra/Ollantaytambo 2792 mt slm /Aguas Calientes 2040 mt slm

Prima colazione in hotel. Al mattino visita della fortezza di Ollantaytambo. Possente e magica, ricca di storia e  suggestioni. Al termine della visita, trasferimento alla stazione dei treni e partenza per Aguas Calientes (2.000 m.s.l.m), porta d’accesso a Machu Picchu. Il viaggio in treno, di circa 1 ora e  30 minuti, si snoda su una striscia ferroviaria stretta tra il fiume Urubamba ed i dirupi andini. All’arrivo incontro con la guida locale di  Aguas Calientes e sistemazione in hotel, che si raggiunge in pochi minuti,  a piedi. Resto del pomeriggio a disposizione.  Pranzo libero. Cena in hotel

  • 8° giorno: 28 settembre | Aguas Calientes/ Machu Picchu 2430mt slm /Ollantaytambo 2792 mt slm / Cusco 3399 mt slm (km 133)

Prima colazione in hotel. Al mattino alle 06:00 partenza in bus per Machu Picchu che si raggiunge dopo soli 20 minuti. La visita della più famosa città perduta del mondo,  situata a 2.400 m s.l.m., si svolge con un’affascinante passeggiata di  circa 3 ore. Visita guidata della cittadella attraverso la Plaza  Principale, gli appartamenti reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre  Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Rientro ad Aguas  Calientes e tempo a disposizione per lo shopping nell’originale paesino.  Partenza in treno per Ollantaytambo alle 14:55 e quindi proseguimento per Cusco (3.399 mt s.l.m.) che si raggiunge in serata.  Pranzo presso caffè inkaterra – cena presso ristorante calle del medio 600 metri dall hotel

IMPORTANTE: A bordo del treno ad Aguas Calientes è possibile portare solo bagagli di piccola  taglia e non superiori ai 5 kg di peso. Sarà possibile lasciare il bagaglio principale a Ollantaytambo e recuperarlo alla sera. Non è previsto il servizio di guida a bordo del treno.

  • 9° giorno: 29 settembre | Cusco

Prima colazione in hotel. Il mattino inizia con la visita al mercato di San Pedro e prosegue, a piedi, attraverso la splendida città di Cusco – che fu capitale dell’Impero Inca (XV° secolo). Sono previste soste a Plaza Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Monastero di Santo Domingo, il leggendario Tempio Korikancha e la città vecchia. A seguire si prosegue per la spianata di Sachsayaman. Pomeriggio a disposizione.  Pranzo e cena liberi

  • 10° giorno: 30 settembre | Cusco / Lima / Paracas  0 mt slm (km 265)

Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo diretto a Pisco. Trasferimento in hotel e sistemazione in hotel. Pranzo in libero – cena in hotel

  • 11° giorno: 1° ottobre | Paracas

Prima colazione in hotel. Di buon mattino escursione in barca alle isole Ballestas (chiamate anche le Galápagos del Perú), popolate dai famosi “boobies”, dai pellicani, da leoni marini e da pinguini. L’impressione di trovarsi dentro il film “Uccelli” di Hitchkock sarà immediata. Il resto della giornata è a disposizione per il relax o per le escursioni facoltative che offre la zona quali il sand boarding o l’avventura delle dune del deserto a bordo di dune buggy. Nel pomeriggio sorvolo delle linee di Nazca. L’escursione prevede la partenza dal vicino aeroporto di Pisco ed un volo di circa 1 ora e 40 minuti di cui circa 30 sopra le famose linee. Riduzione di euro 100.00 per chi non vuole effettuare il sorvolo, in questo caso avrà tempo libero a disposizione in hotel. pranzo e cena liberi

  • 12° giorno: 2 ottobre | Paracas / Lima (km 265) / Italia

Prima colazione in hotel.  In mattinata partenza con mezzo privato in direzione di Lima. Pranzo lunch box Lungo il tragitto sosta al sito archeologico Inca di Tambo Colorado. Si tratta di un complesso architettonico che fu un centro amministrativo-militare che data l’epoca incaica e deve il suo nome alla pittura rossa, bianca e gialla usata per la decorazione delle pareti. Le strutture più rilevanti in questo complesso sono Acllahuasi, il Tempio del Sole ed una piazza con 150 nicchie trapezoidali. L’archeologo Federico Kauffman disse che Tambo Colorado è la massima espressione nella zona costiera dell’architettura nata dall’invasione cusquegna. Al termine della visita, trasferimento a Lima e proseguimento per l’aeroporto. Pratiche di iimbarco e partenza con volo di linea intercontinentale per l’Italia con scalo a Madrid. Pasti e pernottamento a bordo.

  • 13° giorno: 03 ottobre | Madrid – Italia

Arrivo a Madrid nel primo pomeriggio, cambio di aeromobile e coincidenza per Milano. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio.

Fine del viaggio e termine dei servizi

L’itinerario può subire variazioni dovute a ragioni tecniche operative pur mantenendo le visite previste nel tour

 

La quota comprende:

  • Tour di 13 giorni / 11 notti
  • Bus andata e ritorno da Curno a Milano Malpensa
  • Accompagnatore Ayala viaggi – Taramelli Daniela
  • Pasti come da programma – bevande escluse
  • Assistenza Viaggidea all’aeroporto di partenza
  • Biglietto aereo in classe economica con voli di linea come da operativo indicato
  • Voli interni in classe economica come da programma – incluso sorvolo delle linee di Nazca
  • Pernottamenti negli hotel precisati con inclusa prima colazione e i  pasti come da programma
  • Trasporto in minivan/pullman (in base al numero dei partecipanti)
  • Guide locali parlanti italiano che variano a seconda della località
  • Visite, escursioni ed ingressi come da programma.
  • Facchinaggi negli hotel
  • Assistenza del personale del nostro Ufficio Corrispondente in Perù
  • Assicurazione medico spese mediche fino a 100.000 euro / bagaglio/annullamento
  • Tasse e percentuali di servizio

La quota non comprende:

  • Trasferimenti per i ristoranti indicati che verranno effettuati a piedi
  • Visite ed escursioni facoltative
  • Mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.
  • Documenti necessari: adulti e minori passaporto/visti con validità residua di 6 mesi. GRPAYA

Operativo voli
21 settembre: IB 3257 | LIN >> MAD: 07.55>>10.15
21 settembre: IB 6651 | MAD >> LIM: 13.20>>18.00
23 settembre: LA 2137 | LIM >> AQP: 07.41>>09.13
30 settembre: LA 2054 | CUZ >> LIM: 08.37>>10.04
02 ottobre: IB 6650 | LIM >> MAD: 19.45>>14.20
03 ottobre: IB 3254 | MAD >> MXP: 15.55>>18.05

Servizi a terra
Tour ad hoc privato in esclusiva – con guida locale parlante italiano/accompagnatore dall italia – 11 notti in loco – trattamento come da programma

Alberghi previsti 
2 notti – 21-23 settembre: LIMA – Jose Antonio Lima – categoria turistica
1 notte – 23-24 settembre: AREQUIPA – Casa Andina Classic – categoria turistica
2 notti – 24-26 settembre: PUNO – Eco Inn – categoria turistica
1 notte – 26-27 settembre: VALLE SACRA – Hacienda Valle – categoria turistica
1 notte – 27-28 settembre: AGUAS CALIENTES – El Mapi – categoria turistica superiore
2 notti – 28-30 settembre: CUSCO – San Francisco Plaza – categoria turistica
2 notti – 30-02 ottobre. PARACAS – St. Agustin – categoria turistica superiore
Gli hotel previsti nel tour possono essere sostituiti con hotel di pari categoria


Il presente preventivo prevede l’utilizzo di vettori di linea. E’ dunque prevedibile, come regolarmente previsto negli appositi allegati contrattuali che, le condizioni di pagamento per questa iniziativa possano essere diverse da quelle per voi abituali e, a conferma della trattativa vi verranno dettagliate con precisione.

Passaporti e visti
In Perù, per i cittadini italiani è necessario il passaporto, in corso di validità, con validità minima di sei mesi dalla data del rientro e in regola con la marca da bollo annuale. La compagnia aerea fornirà il modulo di ingresso nel paese che dovrà essere debitamente compilato in tutte le sue parti e consegnato alle autorità doganali all’arrivo. Per chi dovesse raggiungere i paesi con voli via U.S.A. ogni passeggero (inclusi i minori) dovrà essere munito dei seguenti documenti:
– passaporto a lettura ottica se emesso o rinnovato prima del 26/10/2005
– passaporto a lettura ottica con foto digitale se emesso o rinnovato tra il 26/10/2005 e il 25/10/2006
– passaporto elettronico se emesso o rinnovato dal 26/10/2006.
Il passaporto deve avere, inoltre, una validità superiore ai 6 mesi successivi alla data di partenza o transito dagli U.S.A.
I passeggeri sprovvisti di tali passaporti dovranno richiedere il visto d’ingresso al consolato statunitense al costo indicativo di € 100. Dal 12 gennaio 2009 è prevista l’entrata in vigore di una nuova regolamentazione per ottenere il visto di ingresso negli U.S.A. che prevede la registrazione in via anticipata (almeno 72 ore prima della partenza) dei propri dati e del viaggio presso il sito internet https://esta.cbp.dhs.gov per ottenere l’autorizzazione al viaggio. Vi preghiamo di consultarlo il prima possibile dopo aver ottenuto la conferma del viaggio. Importante dal 08/09/2010 per la registrazione Esta, sarà richiesto il pagamento di usd 14 per persona da effettuare tramite carta di credito. Tutte le autorizzazioni Esta approvate prima di questa data rimarranno valide f no alla data della loro scadenza e ogni modifica sarà gratuita.
Precisiamo inoltre che tutte le informazioni relative ai documenti di espatrio sono da considerarsi indicative data la variabilità della normativa in materia. Ricordiamo che per le destinazioni dell’Area Schengen è sempre indispensabile presentarsi all’imbarco del volo con un documento d’identità valido per l’espatrio.

MINORI IN VIAGGIO: A decorrere dal 26/06/2012 tutti i minori italiani che viaggiano devono essere muniti di documento di viaggio individuale (passaporto, oppure, qualora gli Stati di destinazione o comunque attraversati durante il viaggio ne riconoscano la validità, carta d’identità valida per l’espatrio accompagnata dal certificato di nascita/nomina a tutore qualora il documento del minore inferiore ai 14 anni non riporti il nome dei genitori o di chi ne fa le veci). Il passaporto del genitore attestante l’iscrizione del minore resta pertanto valido, f no alla scadenza, solo ed esclusivamente per il genitore stesso. Per la registrazione presso le strutture alberghiere in Italia è necessario esibire un documento di identità (carta d’identità o passaporto) anche per i minorenni (sia bambini che ragazzi). La maggior parte degli alberghi non accetta minori non accompagnati. In alcuni casi è invece richiesta autorizzazione scritta da parte dei genitori Importante: per ottenere informazioni sempre aggiornate riguardo alle vaccinazioni eventualmente richieste, nonché ai documenti di ingresso necessari ed ogni altra informazione utile sul paese, vi consigliamo di consultare il sito internet appositamente preposto dal Ministero degli Esteri italiano all’indirizzo www.viaggiaresicuri.it.

Code sharing
In base agli accordi commerciali internazionali, molte compagnie aeree operano alcune tratte in regime di code sharing con altri vettori. Può accadere quindi che una tratta aerea acquistata con una determinata compagnia e denominata con la sigla della stessa, venga in realtà operata con aeromobile ed equipaggio di un altro vettore.
Anche in caso di voli in code sharing vengono rispettate le norme emanate dall’Enac in materia di sicurezza.

Alberghi
Il giudizio che riportiamo si basa sulla nostra esperienza professionale e sul responso avuto in passato dalla clientela.
●●●●● Albergo di lusso superiore; struttura eccellente di altissimo livello, elegante e con servizio ineccepibile.
●●●● Albergo di lusso; il meglio per servizio, qualità delle sistemazioni e ubicazione.
●●● Albergo di prima categoria superiore; alta qualità di servizio e sistemazioni.
●● Albergo di prima categoria; buon livello di servizi e spesso il miglior rapporto qualità-prezzo.
● Albergo di categoria turistica o turistica superiore; struttura semplice paragonabile a un 2 stelle europeo.
N.B. Le descrizioni degli alberghi, gli itinerari delle crociere/tour e delle escursioni, nonché le notizie sulle destinazioni sono fornite dall’Organizzatore in base alle informazioni riportate dai rispettivi fornitori e in suo possesso al momento della stampa del catalogo; possono pertanto subire variazioni anche senza preavviso. Le strutture e le attività sportive sono anch’esse descritte sulla base delle informazioni fornite dagli alberghi. È possibile che i fornitori, a causa di imprevisti, subiscano ritardi nei tempi di realizzazione e di inaugurazione o che per lavori di manutenzione alcune strutture siano momentaneamente non utilizzabili o in non perfetto stato di funzionalità. Il nostro personale di assistenza non è preposto alla verifica della qualità della gestione delle strutture o dei servizi ma è a disposizione della clientela per qualsiasi necessità dovesse presentarsi in corso di vacanza. Ricordiamo che negli hotel le camere a tre o quattro letti non esistono salvo rarissime eccezioni in alcune località balneari. La sistemazione è prevista nei letti esistenti (solitamente due letti “queen size” o un letto “king size”). La definizione tripla o quadrupla riportata sul preventivo/documenti di viaggio si riferisce alla quota di partecipazione sulla base di tre/quattro persone occupanti la stessa camera utilizzando i letti esistenti.  La quota bambino è da intendersi in una camera occupata da uno o due bambini e due adulti nei letti esistenti. Solitamente le camere sono disponibili il giorno dell’arrivo dopo le 14.00 e dovranno essere liberate entro le 10.00 del giorno della partenza; l’albergo a sua discrezione potrà mettere a disposizione le camere prima dell’orario previsto.

Clima
Il Perù ha un buon clima che permette di visitare il paese tutto l’anno, caratterizzato da due stagioni principali, una umida e l’altra secca, anche se le condizioni atmosferiche cambiano molto a seconda della zona e dell’altitudine. La zona costiera presenta temperature calde soprattutto da dicembre a marzo (da 18° a 28°C) con possibilità di piogge. Nella zona andina le temperature oscillano tra i 5° e i 25°C, con freddo di notte ma con giornate serene in particolare da Aprile a Novembre; durante l’estate, da Dicembre a Marzo le temperature sono più miti ma le piogge possono essere abbondanti. Nel bassopiano amazzonico aumentano le temperature e le piogge: il clima è perennemente caldo e umido.

Fuso orario
La differenza con l’Italia è di meno 6 ore, una ulteriore ora in meno quando in Italia è in vigore l’ora legale.

Vaccinazioni
Nessuna vaccinazione obbligatoria. Consigliate la vaccinazione contro la febbre gialla e la prof lassi antimalarica per chi si reca in Amazzonia. È invece necessaria la vaccinazione contro la febbre gialla per coloro che dal Perù entrano in Brasile (o viceversa) o per coloro che dal Perù proseguono per il Venezuela, L’Ecuador, la Bolivia e molte delle isole dei Caraibi (maggiori informazioni su richiesta). Si raccomanda di non bere acqua, se non in confezione sigillata e di avere con se sempre dei prodotti per la disinfezione intestinale.

Lingua
Lo spagnolo ed il quechua sono le lingue ufficiali. Nei centri turistici è discretamente diffuso l’inglese.

Valuta
L’unità valutaria è il Nuevo Sol. Il cambio si può effettuare in banca oppure negli uff ci cambio degli alberghi, attualmente il cambio è di circa 3 Sol per 1 Dollaro USA, ma soggetto a frequenti variazioni. Si consiglia di munirsi di valuta USA; le principali carte di credito sono accettate.

Mance
Seppur non obbligatorie, sono abituali e gradite in quanto integrano il salario del personale di servizio.

IMPORTANTE
A secondo delle località visitate, si possono raggiungere altitudini considerevoli è consigliabile per coloro che soffrono di disturbi cardiaci e respiratori consultare preventivamente il proprio medico. È prevista tassa da pagarsi in loco pari a USD 10 per chi effettua il sorvolo sulle linee di Nasca (soggetta a variazione senza preavviso).

Rif. Ayala Viaggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *